"Vivi che la vita è una aggrappati al cuore non fermarti mai non hanno prezzo i sogni che hai, non darli via". Pooh

mercoledì 27 aprile 2011

Un fiume dentro il mare

Ogni giorno può essere una scoperta: un cantante, una melodia, una vita... ogni giorno può portare a conoscere qualcosa o qualcuno di cui prima non si sapeva l'esistenza, il respirare, il palpitare.

Un fiume dentro il mare - Umberto Tozzi

Ti voglio rivedere
e poi la smetto di telefonare
Ti aspetto ormai da giorni e settimane
ti aspetto come il mare aspetta il fiume
e il fiume si risveglia
nel cielo di una nuova primavera
e corre con la fretta e con la voglia
di vivere e morire dentro il mare

Per te
per te
ora rifiuto le carezze
e sono avvolto da incertezze
e sono sempre a lavorare
e non fo fatto piu' l'amore

Per te

Un fiume dentro il mare
ecco che cosa amore di noi due ne voglio fare
parlare coi tuoi occhi senza dirti una parola
dei nostri corpi farne una persona sola
perché
perché
il mondo l'ho girato tutto
in quel minuto dell'addio
innamorato e maledetto
ecco che cosa sono adesso io

Un fiume dentro il mare
un uomo che é disintergrato in mille particelle
un vecchio frate alla montagna a farsi perdonare
un sogno che accompagna questo fiume dentro il mare

Un fiume dentro il mare
saremo ancora una canoa che affonda nel sublime
la storia senza fine di un amore nell'amore
la vita nella morte come in fiume dentro il mare

domenica 24 aprile 2011

Se non ti vuole nessuno, ti raccolgo io

Seduta sulla sabbia guardo le lunghe dita del mare modellare la battigia: spingono, riprendono senza sosta alghe, legnetti, sassi, conchiglie. E proprio davanti a me una conchiglia è stata spinta e ripresa più volte. La osservo rotolare e sparire nell'acqua, incrostata di alghe e confusa nella schiuma. Un'onda più vivace delle altre la spinge contro un legnetto e lì rimane. Le dico: "Se non ti vuole nessuno, ti raccolgo io".
Molti cacciatori di conchiglie sono passati, secchielli rossi, blu, gialli, stretti in piccole manine. Ma nessuno ha notato la piccola conchiglia arruffata.
Come me ha trovato qualcuno che l'ha raccolta dalla spiaggia.

"Qui tutto arriva e poi si ferma
davanti al mare,
chi ha voglia di sognare
e chi non sa nuotare...
"
Pooh , "Davanti al mare"

sabato 23 aprile 2011

Senza un pensiero ascolto me


Piccole onde anticipano il mare in rimonta e coprono nuovamente sabbia, conchiglie e sassi.
Alghe ormai secche stringono nel loro abbraccio conchiglie vuote, legni di alberi lontani scorrono lisci sotto le mie dita.
Una voce lontana mi sussurra parole che voglio sentire.

"Io sconsolato in riva al mare
Senza un pensiero ascolto me
Gabbiani calmi stamattina
Indifferenti a quel che c'è
La luce filtra un po' e un po' la pioggia accende
Là in fondo un cargo va...
"
New Trolls, "Io sconsolato in riva al mare"

mercoledì 20 aprile 2011

Felicità è...

... rallentare in una rotonda nella luce dorata del tramonto ed accorgersi che dal prato proviene il canto di un grillo.

domenica 17 aprile 2011

Felicità è...

... fermare l'auto lungo il bordo della strada per fotografare il primo papavero, rosso come la passione e sfacciato occhiolino dell'estate.

venerdì 15 aprile 2011

Caro sconosciuto

Cento, le 18:40 circa, finalmente in auto per tornare verso casa.
Sono solita fermarmi per lasciar passare le persone ferme all'inizio delle strisce pedonali, ma questa sera ho frenato per guardarmi con calma l'uomo fermo al lato della strada: 30 anni circa, capelli castani, un bel taglio d'occhi, una bella bocca.
Attraversando si è girato verso di me e mi ha sorriso per ringraziarmi. Che sobbalzo del cuore!
Dopo una giornata cupa mi è tornata la voglia di cantare. Grazie, caro sconosciuto...

"Una cuffia per la musica
un giornale ed un caffè
guardo in giro e mi è simpatica la gente
aria della mia città
di comuni desideri
come avere un cane o gli occhi blu
o un milione in tasca in più..."

POOH , "Comuni desideri"

La fine è il cerchio il cerchio è la vita

All'infuori del tempo - Le Orme

Nel regno buio la luce risplende
In ogni corpo la fiamma si accende
L'amore è vivo nei loro sguardi
Ora li unisce nel nuovo domani

Il sole asciuga la nebbia impaurita
Le prime foglie salutano il vento
Un uomo torna dalla sua donna
Una ragazza va incontro al suo sogno

In quell'istante due mondi felici
Vibrano insieme nell'arco del cielo
E del dolore non c'è ricordo
Soltanto oggi comincia la vita

Ma mentre ancora esulta Sorona
Felona inizia il lento declino
Inesorabile la notte scende
E l'equilibrio ben presto finisce

La fine è il cerchio il cerchio è la vita
E si distrugge per poi costruire
Si aspetta sempre il nostro giorno
Non cambia niente all'infuori del tempo

lunedì 11 aprile 2011

martedì 5 aprile 2011

venerdì 1 aprile 2011

Felicità è...

... da una settimana ogni mattina trovare una rondine sullo stesso filo.


P.S. (Visto Giuseppe che non ti ho raccontato una bugia?)