"Vivi che la vita è una aggrappati al cuore non fermarti mai non hanno prezzo i sogni che hai, non darli via". Pooh

venerdì 27 novembre 2009

The Muppets: Bohemian Rhapsody


Bellissimo! Quando Animal chiama la mamma mi e' venuto da pensare a quando Alessandro mi chiama alle 3 di notte/mattino.
Quanta nostalgia per i Muppets... Devo cominciare a far vedere qualcosina al pupo.

venerdì 9 ottobre 2009

Cercando l'acqua sulla Luna

Alle 13:30 di oggi venerdì 9 ottobre sul canale TV della NASA
http://www.nasa.gov/multimedia/nasatv/index.html
sarà possibile seguire in diretta un importante esperimento scientifico che coinvolgerà la Luna: nei pressi del Polo Sud del nostro satellite andranno a schiantarsi il razzo Centauro e la navicella (Lcross Lunar Crater Observation and Sensing Satellite) dopo la loro permanenza nello Spazio durata cento giorni. Il razzo dovrebbe scavare una voragine di
4 x 20 metri di diametro e sollevare così una colonna di detriti che, analizzati dalla navicella prima di collidere, permetteranno di stabilire se nel terreno sia presente acqua.

mercoledì 30 settembre 2009

"Unseen Academicals" è in arrivo!

Terry Pratchett, Unseen Academicals E' di pochi minuti fa l'email di avviso da Amazon: mi hanno spedito la copia del nuovo romanzo di Sir Terry Pratchett, "Unseen Academicals"! Non vedo l'ora di averlo tra le mani e (pupo permettendo) leggermelo tutto d'un fiato... o quasi...

lunedì 28 settembre 2009

Walking with Dinosaurs, The live experience

Penso che le parole non bastino per descrivere la spettacolarità dello show che a febbraio arriverà anche in Italia nelle città di Milano, Bologna e Roma: guardate il filmato e ve ne renderete conto.

Ne ho sentito parlare in un breve servizio del TG5 di ieri sera e ne sono rimasta fulminata! Subito mi sono messa al piccì per cercare su Internet informazioni sullo spettacolo ed ho così rintracciato il sito ufficiale: http://www.dinosaurlive.com/
La realizzazione ed il movimento degli animatronics è davvero stupefacente: fino ad ora la mia esperienza si limitava a ricostruzioni semi-statiche che al massimo muovevano la testa a scatti o masticavano qualche foglia di plastica. Ma i dinosauri del filmato lasciano letteralmente a bocca aperta...

martedì 15 settembre 2009

Addio Patrick

Patrick Swayze A 57 anni è venuto a mancare Patrick Swayze, causa un tumore al pancreas.
Tutti in televisione lo stanno ricordando per i film "Dirty Dancing", "Ghost", "Point Break".
Io invece l'ho ammirato in "A Wong Foo, Grazie Di Tutto! Julie Newmar".


A Wong Foo, Grazie Di Tutto! Julie Newmar
Grazie di tutto, Patrick.

giovedì 4 giugno 2009

Light and darkness

"Light thinks it travels faster than anything but it is wrong. No matter how fast light travels, it finds the darkness has always gotthere first, and is waiting for it."

Terry Pratchett

lunedì 20 aprile 2009

Radiotelescopio di Medicina (BO)

Radiotelescopio di Medicina

Per chi fosse interessato od anche solo incuriosito dall'astronomia e da quanto la ricerca italiana compie nel settore, consiglio una visita presso il Radiotelescopio di Medicina, in provincia di Bologna.
Il Centro Visite "M. Ceccarelli" organizza visite guidate e proiezioni didattiche:
- il mercoledì ed il venerdì per le scolaresche, su prenotazione;
- il sabato per gruppi, su prenotazione;
- la domenica.

Per informazioni http://www.centrovisite.ira.inaf.it/
Il radiotelescopio viene gestito dall'Istituto di Radioastronomia dell'INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) ed ospita due strumenti: la grande Croce del Nord (di proprietà dell'Università di Bologna) ed una antenna parabolica da 32 metri di diametro. Per informazioni http://www.med.ira.inaf.it/

mercoledì 15 aprile 2009

Stefano se ne va

Mi ha telefnato mia madre pochi minuti fa, per darmi la notizia.
"Sai cosa ho appena sentito al telegiornale di Italia 1? Stefano D'Orazio lascia i POOH!".
Non ci potevo credere. Non ci volevo credere.
Mi sono subio collegata alla Rete per cercare informazioni. E purtroppo ho trovato quanto segue (
http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/articolo447077.shtml):

Stefano D'Orazio lascia i Pooh
Ma prima nuovo disco e tour

Il batterista Stefano D'Orazio, dopo 38 anni di carriera con i Pooh, lascia il gruppo. Prima però darà vita, insieme ai suoi tre compagni (Dodi Battaglia, Red Canzian e Roby Facchinetti), ad un nuovo disco in uscita l'8 maggio e a un nuovo tour in partenza il 24 luglio. Stefano avrà la possibilità di salutare gli amici che da sempre amano e seguono la band. I motivi della decisione saranno resi noti venerdì.
D'Orazio è parte integrante dei Pooh dal 1971, quando sostituisce Valerio Negrini. L'esordio in studio avviene per incidere il disco "Alessandra" del 1972. Come paroliere il suo esordio risale al 1975 con il testo "Eleonora mia madre", incluso nel 33 giri "Un po' del nostro tempo migliore". Mentre la voce solista arriva in "Fare, sfare, dire, indovinare del 1976", che fa parte dell'album "Poohlover".

Temo quei "motivi" che saranno resi noti venerdì. Spero non si tratti di problemi di salute...

domenica 15 marzo 2009

Della sorte funesta non ci dorrem

Ma se la radiosa luce che tanto brillava
Dai miei sguardi è tolta,
Se niente può far che si rinnovi
All'erba il suo splendore e che riviva il fiore,
Della sorte funesta non ci dorrem,
Ma godrem di quel che resta.

William Wordsworth (1770-1850)
Lode: Infanzia ed immortalità

sabato 21 febbraio 2009

Passaggio della cometa C/2007 Lulin


La cometa Lulin, di colore verde, ci "sfiorerà" il prossimo 24 febbraio ad una distanza di 60 milioni di chilometri. Si troverà prospetticamente molto vicina al pianeta Saturno (facile quindi da individuare) e sarà possibile osservarla per tutta la durata della notte. La coppia si troverà ad est, sotto la costellazione del Leone.
Naso all'insù la sera di lunedì 23 febbraio dalle ore 21.30.

martedì 17 febbraio 2009

Perché il filo del telefono si attorciglia sempre?

... è la domanda che mi sono posta stamane quando, giunta in ufficio, per l'ennesima volta ho cercato di mettere ordine alla matassa di cavo aggrovigliato che univa la cornetta all'apparecchio.
Pare che la risposta risieda nel fenomeno del "superavvolgimento". Funziona più o meno così: quando squilla il telefono si prende la cornetta con la destra ed avviene così una prima rotazione. Per parlare ed avere così la mano libera per gli appunti la cornetta passa nella mano sinistra, compiendo così una seconda rotazione. Terminata la conversazione si riaggancia con la sinistra, impartendo al filo una terza rotazione. Quindi ogni volta che si utilizza il telefono il filo viene ruotato di 360°, sempre nella medesima direzione.

martedì 27 gennaio 2009

Il Giorno della Memoria

Dal film "Train de vie":
Dio esiste, Dio non esiste: che importanza ha? Vi siete mai chiesti se l'uomo esiste? Dio creò l'uomo a sua immagine... È bello: Schloime a immagine di Dio. Ma chi l'ha scritta questa frase nella Torah? L'uomo. Non Dio, l'uomo. L'ha scritta senza modestia, paragonandosi a Dio. Dio forse ha creato l'uomo, ma l'uomo, l'uomo, il figlio di Dio, ha creato Dio solo per inventare se stesso... L'uomo ha scritto la Bibbia per paura di essere dimenticato, infischiandosene di Dio... Noi non amiamo e non preghiamo Dio, ma lo supplichiamo. Lo supplichiamo perché ci aiuti a tirare avanti: cosa ci importa di Dio per come è?, ci preoccupiamo solo di noi stessi. Allora la questione non è solo sapere se Dio esiste, ma se noi esistiamo.

martedì 20 gennaio 2009

venerdì 16 gennaio 2009

Come ti piego la maglietta

Dopo aver visionato vari video che dimostrano come costruire un ingegnoso aggeggio che aiuta a piegare le magliette ed aver scoperto che c'è anche chi lo vende, ho pensato di costruirmene uno tutto mio. Ecco la lista del materiale:
1) Invece del cartone ho utilizzato una scatola per biancheria ormai semidistrutta da ore ed ore di sonnellini di Tesla (il gatto).
2) Un foglietto con tutte le misure delle parti da assemblare.
3) Nastro adesivo molto robusto, tipo american tape.
4) Una biro per segnare dove tagliare.
5) Forbici robuste.
6) Un righello lungo.
7) Un metro di carta dell'Ikea graduato in centimetri ed in pollici (per convertire le misure trovate in un filmato).

Il piega magliette
I pezzi ottenuti sono in totale 5. Ho rivestito i bordi con il nastro adesivo per renderli più robusti. Ecco le dimensioni:
A) 76,2 cm x 19 cm
B) 30,5 cm 19 cm
C) 19 cm x 19 cm
Il piega magliette
Ecco come devono essere disposti i vari pezzi.
Il piega magliette
Assemblare i pezzi C, D, D lungo i lati orizzontali.
Il piega magliette
Mettere una striscia di nastro adesivo sia davanti che sul retro.
Il piega magliette
Il pezzo A va attaccato unicamente al componente B. C e C devono rimanere liberi di muoversi.
Il piega magliette
La stessa cosa vale per l'altro componente A. I cerchi evidenziano i punti in cui va messo il nastro adesivo.
Il piega magliette
Il piega magliette è pronto a ricevere la prima t-shirt che si offre volontaria per la piegatura... la stiratura non è delle migliori...
Il piega magliette
La posizione di partenza è questa...
Il piega magliette
L'operazione di piegatura comincia piegando l'aletta di sinistra verso destra...
Il piega magliette
... poi l'aletta di destra viene piegata verso destra...
Il piega magliette
... e si ottiene questo risultato.
Il piega magliette
Si passa ora alle alette centrali: si piega C in avanti...
Il piega magliette
... e si riapre.
Il piega magliette
Si piega il secondo riquadro C...
Il piega magliette
... e la maglietta è ridotta ai minimi termini.
Il piega magliette
Ecco la maglietta pronta per essere riposta!
Il piega magliette
E l'utile ageggio? Anche lui è ripiegabile e può essere messo nell'armadio o nello sgabuzzino.
Il piega magliette

Scarica il tutorial in formato PDF...